Home Dalle aziende Leister potenzia la forza vendita e amplia la gamma Weldy
lei2
lei1
lei3

Leister potenzia la forza vendita e amplia la gamma Weldy

29
0

Intervista a Enrico Corbetta che ci spiega le novità della gamma Weldy in evidenza ad Hardware Forum.

Da questa primavera la forza vendita di Leister si è ampliata con l’ingresso in azienda di Enrico Corbetta, la cui decennale esperienza nel settore degli utensili professionali è valorizzata dal suo ruolo di tecnico commerciale per la linea Handtools. In occasione dell’Hardware Forum, l’importante evento del settore DIY (Mi.Co Fieramilanocity, 25-26 settembre 2019 – Stand C08) abbiamo parlato con Enrico delle novità per il segmento.

 

Quali prodotti avete scelto di mettere in evidenza durante questa manifestazione?
Un ruolo centrale nel segmento della ferramenta spetta a Weldy, la nostra gamma di apparecchi manuali ad aria calda che combinano la facilità d’uso con elevate prestazioni e convenienza. Le soluzioni Weldy sono progettate in Svizzera e prodotte da Leister Technologies Ltd a Shanghai nel rispetto dei rigidi standard qualitativi Leister: la delocalizzazione unita al controllo del processo produttivo ci permette di offrire un rapporto qualità-prezzo decisamente vantaggioso per il cliente finale.Ora la gamma si amplia con modelli ancora più performanti: se Weldy nasce come linea per utilizzatori non professionisti, anche se attenti alla qualità, i nuovi modelli Energy, oltre alla maggior potenza, offrono una robustezza e durata che li rende adatti anche a chi ne fa un uso più intensivo rispetto agli appassionati di bricolage del fine settimana.

 

All’interno della gamma Weldy quali sono le soluzioni più conosciute?
Ci sono prodotti per ogni esigenza, ma i più noti sono le pistole ad aria calda. Alle ormai famose PIC, PLUS e PRO si sono aggiunti nel tempo i diversi modelli della linea Energy, ideali per applicazioni che prevedono un uso intensivo dell’utensile. Alcune caratteristiche di base rimangono comuni a tutte le soluzioni: hanno un peso contenuto rispetto ad altri strumenti con prestazioni analoghe, il loro utilizzo è intuitivo, sono affidabili, precise e rapide. Non ultimo fra i pregi della linea, un design che unisce linee eleganti e semplici all’ergonomia e praticità nell’uso e nel trasporto.

 

Quali sono le applicazioni principali di questi prodotti?
Un elenco completo sarebbe veramente lungo: sicuramene le applicazioni più frequenti riguardano la termoretrazione di guaine di cavi, la saldatura di banner pubblicitari e teloni  e gli impieghi in carrozzeria, dove possono servire per piccole riparazioni di parti in materiale termoplastico o per applicare pellicole decorative nel caso del car wrapping. Ma ci sono anche altre situazioni in cui gli utensili Weldy si rivelano utili: riscaldando gli oggetti, diventa più facile rimuovere vernici o adesivi. Inoltre il getto d’aria calda può essere usato per far asciugare più rapidamente pitture o collanti.Altre circostanze in cui le soluzioni Weldy possono risultare provvidenziali, soprattutto nei luoghi dove gli inverni sono più rigidi, sono la riparazione di sci o lo scongelamento di tubazioni.

 

Ci sono altre soluzioni nella gamma Weldy oltre agli strumenti manuali?
La gamma Weldy ha tante frecce al suo arco; nata due decenni fa per rispondere alle esigenze dei mercati asiatici che chiedevano attrezzi semplici, funzionali ed a un prezzo competitivo, è poi cresciuta sia in performance che in ampiezza di gamma seguendo lo sviluppo di quei mercati. In Italia oltre alle pistole ad aria calda abbiamo scelto di commercializzare solo quei prodotti della gamma Weldy che riteniamo interessanti per il nostro mercato per funzionalità e rapporto qualità-prezzo. In particolare ricordiamo gliestrusori BOOSTER EX2 ed EX3 e le saldatrici a cuneo per membrane termoplastiche MINIWELDER GEO2 e MINIWELDER ROOF2.

 

Quali attività di marketing avete pianificato per fare conoscere al mercato la gamma Weldy?
L’evento clou dell’anno è certamente HARDWARE FORUM, fiera annuale di riferimento per il comparto ferramenta tradizionale e professionale, che si terrà a Milano dal 25al 26 Settembre (Mi.Co Fieramilanocity). E’ la seconda edizione a cuipartecipiamo e quest’anno avremo il piacere di presentare la serie HG dipistole ad aria calda, la nuovissima gamma di elettro-utensili che sostituirà le”storiche” PIC, PRO e PLUS.Per chi non avesse la possibilità di venire a trovarci in fiera, suggerisco almeno divisitare il sito di Weldy: www.weldy.com

 

E le soluzioni Leister
Rimangono insostituibili per impieghi professionali nell’industria delle costruzioni, l’ingegneria civile, la trasformazione della plastica, il packaging alimentare e altro ancora, ma per utilizzi meno intensivi la gamma Weldy permette a un pubblico più vasto di apprezzare la qualità normalmente associata al marchio Leister. Oltre alle prestazioni encomiabili, anche il servizio di assistenza tecnica e commerciale per i prodotti Weldy è di prim’ordine: infatti è fornito da Leister Technologies Italia con la stessa professionalità, competenza e disponibilità che dedica alle proprie soluzioni.

 

Claudia Perolari Claudia Perolari è dal 2006 redattrice di Ferrutensil, il magazine che dal 1986 affianca con autorevolezza e continuità tutti gli operatori dei settori ferramenta, utensileria, fai da te e giardinaggio. Ferrutensil rappresenta per i rivenditori una vera e propria “rivista di servizio”, dove trovare informazioni ed aggiornamenti sui prodotti e sulle novità del mondo della ferramenta, oltre ad approfondimenti esaurienti e di facile lettura su tecniche di vendita, gestione aziendale, economia, fisco e finanza. Da sempre Ferrutensil è la rivista per i professionisti della ferramenta.