Home Ferramenta Lab AIM, European Brands Association, lancia progetto di riciclo “intelligente” con nuovi pack
AIM, European Brands Association, lancia progetto di riciclo “intelligente” con nuovi pack

AIM, European Brands Association, lancia progetto di riciclo “intelligente” con nuovi pack

20
0

Annunciata la partnership con l’organizzazione non profit Alliance to End Plastic Waste per lo sviluppo di un progetto pilota di raccolta differenziata intelligente grazie a codici digitali presenti sul packaging.

 

Il programma, condotto in Danimarca con la collaborazione della città di Copenaghen, prevederà la realizzazione di un processo di smistamento di precisione degli imballaggi in plastica attraverso l’introduzione di codici digitali presenti sul packaging di beni di consumo. Questa particolare tecnologia conterrà al suo interno informazioni essenziali sul tipo di imballaggio e utilizzo. Il processo favorirà flussi di smistamento più accurati e la produzione di materiali riciclati di qualità superiore per poterli reinserire nella catena di valore, nell’ambito della Digital Watermarks Initiative HolyGrail 2.0.

 

La città di Copenaghen sarà la città pilota per condurre la fase di test semi-industriali. Con questa pietra miliare, gli sviluppatori si avvicinano ulteriormente all’identificazione e allo smistamento di precisione dei rifiuti di imballaggi in plastica attraverso filigrane digitali, con il potenziale per rivoluzionare il processo di smistamento e riciclaggio degli imballaggi in plastica.

 

Al completamento dell’attuale fase, industrie e retailer di Danimarca, Francia e Germania potranno introdurre, entro la prima metà del 2022, i prodotti con i nuovi imballaggi per l’effettuazione di test su scala industriale e l’ingresso nel mercato mettendoli a disposizione dei consumatori finali.

 

L’Associazione AIM rappresenta le industrie di marca in Europa e raggruppa 2500 aziende, dalle PMI alle multinazionali, oltre che le organizzazioni corporative e nazionali.