Home Mercato Eventi e fiere Biologico: Sana diventa Sana Restart, con Amazon e Alibaba
Biologico: Sana diventa Sana Restart, con Amazon e Alibaba

Biologico: Sana diventa Sana Restart, con Amazon e Alibaba

28
0

Sana, la fiera dedicata al biologico si chiamerà Sana Restart e vedrà il coinvolgimento, tra gli altri, di Amazon e di Alibaba.

 

Sana, la fiera dedicata al biologico, si adeguerà ai nuovi trend dal boom dell’ecommerce al peso acquisito dal digital durante il lockdown. La prossima edizione dell’evento organizzato da BolognaFiere si terrà dal 9 all’11 ottobre, un mese dopo la data inizialmente prevista, si chiamerà Sana Restart e vedrà il coinvolgimento, tra gli altri, di Amazon e di Alibaba.

 

La collaborazione con Amazon era stata lanciata a gennaio grazie ad Agenzia Ice e alla creazione della “Vetrina del made in Italy” ospitata dalla piattaforma e-commerce. BolognaFiere a sua volta ospiterà Amazon all’interno di Sana Restart, offrendole occasioni di formazione per la vendita sui suoi canali. In una nota ufficiale, BolognaFiere precisa che “l’accordo fra Amazon e Ice Agenzia offrirà, inoltre, ulteriori opportunità di visibilità ai prodotti delle aziende ammesse nella Vetrina made in Italy con piani di digital advertising su alcuni canali esteri di Amazon promossi da Ice Agenzia”.

 

BolognaFiere intende supportare le attività di internazionalizzazione delle aziende italiane del biologico anche sulla sua piattaforma B2B di Alibaba, che verrà presentata direttamente alla business community durante l’evento.

 

Tra gli appuntamenti inseriti nell’ampio programma di Sana Restart, realizzato con grande attenzione alla sicurezza dei partecipanti e al rispetto delle norme di distanziamento sociale, c’è Rivoluzione Bio, iniziativa lanciata nel 2019 in collaborazione con FederBio/Assobio che si avvarrà, anche in questa occasione, della segreteria organizzativa di Nomisma. Gli Stati generali del Bio, che nella prima edizione del 2019 si sono conclusi con la presentazione del “Manifesto del Bio 2030”, “offriranno un confronto reso ancora più stringente dalla emergenza covid19, che ha ulteriormente evidenziato l’importanza del rispetto e della salvaguardia dell’ambiente”, affermano gli organizzatori in una nota. Nell’ambito di Rivoluzione Bio verrà presentato come ogni anno l’Osservatorio Sana 2020, con i numeri chiave sulla filiera dell’agricoltura biologica.