Home Mercato Blackout Group entra nel gruppo Ferca
Blackout Group entra nel gruppo Ferca

Blackout Group entra nel gruppo Ferca

153
0
Con i due punti vendita di Modena e Reggio Emilia, il gruppo Blackout dal 1996 è un punto di riferimento nei settori edilizia e meccanica. Oggi vive un’ulteriore sviluppo con l’entrata nel gruppo Ferca.

 

Blackout opera quotidianamente perseguendo l’obiettivo di fornire sempre le risposte adeguate a tutte le esigenze e richieste dei clienti: dalla vendita all’assistenza fornita all’interno dei punti vendita diretti di Modena e Reggio Emilia, agli interventi di riparazione e manutenzione eseguiti nelle nostre officine aziendali, fino al noleggio di attrezzature e macchinari.

 

Ampia la gamma di prodotti offerti: dalle attrezzature professionali impiegate in edilizia al materiale idraulico ed elettrico fino agli utensili e ai ricambi per il giardinaggio.

 

Dal 1996 ad oggi, Blackout ha vissuto una notevole crescita, principalmente strutturale creando delle aree dedicate all’esposizione e alla vendita dei prodotti, all’officina per curare internamente la totalità dei servizi offerti, dalla manutenzione all’assistenza, al magazzino, alla parte dedicata agli uffici e alla sala corsi e infine quella che è la terza area aziendale di Blackout: il noleggio.

 

Nel 2011 viene inaugurata la nuova filiale di Blackout Group a Reggio Emilia, che conta circa 600 mq tra esposizione vendita e officina.

 

Oggi l’azienda vive un’ulteriore sviluppo con l’entrata nel consorzio ferramenta Ferca di Padova.

“Anno dopo anno abbiamo consolidato sempre di più la nostra posizione sul mercato – sottolinea Roberto Calanca titolare del gruppo – diventando un punto di riferimento per la fornitura, l’assistenza e il noleggio di attrezzature da lavoro. Entrando nel gruppo Ferca, intendiamo aumentare la capacità di risposta a tutte le nuove sfide del mercato attuale, in continuo mutamento. La costante ricerca di nuove sinergie aiuterà, come già avvenuto in passato, anche il superamento di momenti di crisi come quelli attuali. Blackout sarà così in grado di offrire sempre i migliori prodotti e i migliori servizi ai prezzi più convenienti per i propri clienti, che restano i nostri primi sostenitori. Allo stesso tempo, il gruppo Ferca potrà avvalersi di tutto il nostro know-how, aumentando notevolmente la propria presenza sul mercato”.

Blackout è il più recente associato di Ferca, gruppo fondato nel 1973 a Padova grazie all’intuizione di imprenditori del settore ferramenta ed utensileria uniti e consapevoli che solo grazie al gioco di squadra si possa affrontare la concorrenza della Grande distribuzione specializzata e dei marketplace internazionali.
Oggi Ferca vanta 52 soci diretti e 60 milioni di fatturato di vendita,  un magazzino centralizzato di 6000 metri quadri per la gestione di oltre 100 mila referenze.