Home Mercato Attualità Bonus Facciate, ANCE aggiorna la Guida
Bonus Facciate, ANCE aggiorna la Guida

Bonus Facciate, ANCE aggiorna la Guida

122
0

A seguito della proroga annuale disposta dalla legge di Bilancio 2021, ANCE aggiorna la Guida sul Bonus Facciate che illustra gli aspetti applicativi e normativi della detrazione per il recupero delle facciate esterne degli edifici.

 

A seguito della proroga annuale disposta dalla legge di Bilancio 2021, l’ANCE aggiorna la Guida sul Bonus Facciate che illustra gli aspetti applicativi e normativi della detrazione per il recupero delle facciate esterne degli edifici.

 

All’interno del Dossier è possibile trovare anche una sintesi di tutte le principali pronunce dell’Agenzia delle Entrate che riguardano il Bonus Facciate, oltre all’apparato normativo di riferimento.

 

Il Bonus Facciate è stato introdotto dalla legge di Bilancio 20201 ed è stato prorogato per tutto il 2021 dalla legge di Bilancio 2021. Ad oggi, quindi, la detrazione interessa le spese sostenute dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2021.

 

I soggetti beneficiari del Bonus Facciate possono portare in detrazione il 90% delle spese sostenute per interventi, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati nelle zone A o B come individuate dal DM n.1444/68 o in quelle assimilabili in base alla normativa regionale o ai regolamenti comunali.

 

Si ricorda, da ultimo, che a seguito delle modifiche introdotte dal Decreto Rilancio le spese effettuate nel 2020 e nel 2021 per gli interventi di recupero o restauro delle facciate possono contare, non solo sulla fruizione della detrazione in forma diretta in dichiarazione dei redditi, ma anche delle opzioni alternative della cessione del credito o dello sconto sul corrispettivo.