Home Ferramenta Lab BOSCH E NOKIA INVESTONO SUL 5G AL TALLING DIGITAL SUMMIT
BOSCH E NOKIA INVESTONO SUL 5G AL TALLING DIGITAL SUMMIT

BOSCH E NOKIA INVESTONO SUL 5G AL TALLING DIGITAL SUMMIT

22
0

Non ci sarà sviluppo per Industria 4.0 senza il 5G. Al vertice digitale europeo di Tallinn, in Estonia, Bosch e Nokia presentano una dimostrazione che combina il prossimo 5G standard di comunicazione mobile con le soluzioni Industry 4.0. 5G aumenta la velocità di trasmissione più veloce attualmente possibile sulle reti di comunicazione mobile da un fattore di dieci a più di dieci gigabit al secondo.  “L’industria 4.0 non conosce confini”, dice il dottor Stefan Assmann, responsabile dell’industria collegata a Bosch. “Lavorando insieme a Nokia, stiamo già esplorando il potenziale che la grande larghezza di banda di 5G si apre per la fabbrica del futuro”, afferma Rolf Najork, presidente di Bosch Rexroth AG. La filiale Bosch, interamente posseduta, specializzata in tecnologia di azionamento e controllo, ha sviluppato il dimostratore in collaborazione con la ricerca aziendale Bosch e con Nokia.

Il 5G dovrebbe essere introdotto dal 2019 e per consentire nuovi modelli di business basati sui dati di produzione. Bosch sta già lavorando con una vasta gamma di aziende IT e produttori di macchine con l’obiettivo di far avanzare Industry 4.0 in uno sforzo cross-technology.

Lo standard migliora in particolare anche l’affidabilità e la trasmissione in tempo reale. Entrambi i parametri sono i prerequisiti fondamentali per collegare senza fili centinaia di miliardi di attuatori e sensori intelligenti alle fabbriche e alle linee di produzione e per elaborare i massicci volumi di dati generati nella produzione. Allo stesso tempo, il trasferimento veloce dei dati è un prerequisito fondamentale per le aziende in Europa e in tutto il mondo.

“5G sarà un fattore chiave per l’industria 4.0. È la prima tecnologia wireless in grado di integrare la filiera in tutte le applicazioni industriali, consentendo una estrema flessibilità nella produzione, riducendo i costi e creando un ambiente di lavoro più sicuro. Insieme al nostro partner Bosch, stiamo esplorando le nuove possibilità che 5G può fornire per la Quarta Rivoluzione Industriale “, afferma Hannu Nikurautio, responsabile della tecnologia 5G e scouting di mercato presso Nokia.

Esperienza nell’industria collegata da oltre 270 fabbriche

Nel complesso, Bosch porta alla tavola una vasta esperienza con le soluzioni Industry 4.0 dalle sue più di 270 fabbriche. La società tecnologica utilizza questa esperienza per sviluppare soluzioni connesse come fornitore leader per altri operatori del settore. Nokia, invece, è uno dei fornitori leader a livello mondiale di apparecchiature per l’infrastruttura delle telecomunicazioni.

“In qualità di specialisti di automazione, abbiamo intenzione di ampliare la nostra collaborazione con Nokia 5G per includere altri campi come la realtà aumentata, sistemi di trasporto autonomo e senza conducente per in-house materiali flussi, e le applicazioni di produzione basate su cloud”, afferma Rolf Najork. “Coincidente con l’introduzione del nuovo standard, Bosch Rexroth offrirà prodotti e soluzioni compatibili con 5G che consentiranno ai nostri clienti di aumentare la loro produttività”.

 

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".