Home Ferramenta News CANESE EXPO FORUM: FULL IMMERSION NEL MONDO FERRAMENTA
CANESE EXPO FORUM: FULL IMMERSION NEL MONDO FERRAMENTA

CANESE EXPO FORUM: FULL IMMERSION NEL MONDO FERRAMENTA

109
0

Il 4 e 5 novembre scorso si è svolta a la Spezia la prima edizione del Canese Expo Forum, una full immersion di due giorni nel mondo della ferramenta e non solo, che ha visto un’ampia ed interessata partecipazione di pubblico, in prevalenza addetti ai lavori, provenienti da tutta Italia.

Nella cornice del Santa Caterina Park Hotel di Sarzana, la Canese Dante ha organizzato un evento di rilevanza nazionale con uno spazio dedicato all’esposizione dei prodotti, integrato da un programma di iniziative di confronto, aggiornamento ed informazione. Un evento curato nei minimi dettagli: a partire dagli ospiti più piccoli che hanno avuto a disposizione un kinder garden, un’area giochi per bambini, per consentire ai genitori di partecipare all’evento in tranquillità.
Nello specifico, oltre quindici aziende leader del settore a livello italiano, hanno collaborato con stand espositivi dove mostrare e spiegare i loro prodotti, da quelli tradizionali ai più innovativi, in tema di sicurezza, soluzioni meccaniche ed elettroniche per la gestione di porte e varchi, serramenti, controllo accessi, tecnologia applicata, per una clientela di esperti della ferramenta, installatori e rivenditori. Sono stati presentati prodotti anche per il settore Hospitality dedicati ad albergatori, affittacamere e titolari di strutture ricettive e commerciali per i quali dotarsi di sistemi di sicurezza all’avanguardia può diventare un forte valore aggiunto alla loro attività.
L’evento ha inoltre previsto incontri one on one con fornitori specializzati e momenti collettivi di formazione.

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".