Home Mercato Catas ottiene il riconoscimento Customer Satisfaction Audit di Cerved
Catas ottiene il riconoscimento Customer Satisfaction Audit di Cerved

Catas ottiene il riconoscimento Customer Satisfaction Audit di Cerved

32
0

Catas, il più importante laboratorio europeo per i test e la ricerca nel settore legno-arredo, ottiene il riconoscimento dopo il corposo lavoro di indagine affidato al Cerved di Milano.

 

Il 98 per cento dei clienti italiani e addirittura il 100 per cento di quelli stranieri si è dichiarato soddisfatto dei servizi di Catas, il più importante laboratorio europeo per i test e la ricerca nel settore legno-arredo, alla vigilia dell’inaugurazione del nuovo laboratorio mobili.

 

Questo, in estrema sintesi, il risultato del corposo lavoro di indagine che Catas ha affidato al Cerved di Milano, autorevole agenzia nel campo della valutazione delle performance economico-organizzative.
Il lavoro, svolto nei primi mesi del 2019 e basato su interviste alle aziende clienti di Catas, ha coinvolto un campione estremamente significativo: 350 aziende sia italiane (oltre 250) che straniere (più di un centinaio).

 

“Un risultato che ci conforta per l’attenzione che cerchiamo di dedicare quotidianamente alle aziende che si rivolgono a noi”, ha commentato il presidente di Catas Bernardino Ceccarelli. “Il quadro emerso dal pregevole lavoro di Cerved non è solo motivo di grande soddisfazione, ma ci offre anche alcuni interessanti spunti di riflessione che ci stimolano a fare ancora meglio: certamente il modo migliore per festeggiare il nostro cinquantesimo dalla fondazione”.

 

L’iniziativa, infatti, è stata decisa dal laboratorio nell’ambito delle attività legate alla ricorrenza dei cinquant’anni di attività, considerato non solo un momento di celebrazione e di festeggiamenti, ma anche una occasione per fare il punto sul proprio operato, per comprendere meglio il rapporto con i propri clienti, cosa sia motivo di soddisfazione e dove esistono margini per un ulteriore miglioramento.

 

Dalla analisi di Cerved emerge con chiarezza che le aziende intervistate sono state veramente e positivamente partecipi di questa iniziativa, quasi sentissero il Catas come qualcosa di proprio. I dati più positivi, con oltre il 99 per cento di soddisfazione, riguardano l’ambito della relazione con il laboratorio: i clienti esprimono grande soddisfazione per la professionalità e la disponibilità dei tecnici.

 

Gli ottimi risultati dell’indagine hanno dunque permesso a Catas di ricevere il riconoscimento Csa (Customer Satisfaction Audit) per aver dimostrato di essere un’azienda estremamente attenta ai propri clienti, con progetti di sviluppo molto interessanti: si sta infatti ultimando il nuovo laboratorio mobili, sorto a tempo di record dalle ceneri dell’incendio che lo aveva distrutto il 20 dicembre 2016. Da qualche settimana si stanno già trasferendo tecnologie e attrezzature dalla sede provvisoria nel nuovo, grande edificio dove oramai da metà luglio vengono effettuati i primi test sui prodotti delle aziende clienti: ogni giorno nuove macchine vengono installate e rese immediatamente operative, per dar seguito a una domanda in continua crescita.

 

“Siamo davvero contenti: il nuovo edificio ci permette di razionalizzare la nostra attività e di poter fare ancora di più e meglio, grazie alle tecnologie 4.0 che abbiamo adottato per una gestione più veloce e ancora più precisa delle nostre prove”, ha commentato il direttore, Andrea Giavon. “Buona parte del nuovo edificio è già operativa e nelle prossime settimane completeremo lo spostamento delle attività, oltre a provvedere alle necessarie rifiniture”.

 

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".