Home Mercato COLFERTexpo 2019, per qualificare il serramento
COLFERTexpo 2019, per qualificare il serramento

COLFERTexpo 2019, per qualificare il serramento

42
0

Tra le novità di ColfertExpo, nuova location, un nuovo strumento digitale per le attività promozionali in fiera e la suddivisione dei percorsi espositivi in sette aree tematiche.

 

COLFERTexpo, la manifestazione biennale promossa da COLFERT, giunge quest’anno alla sua nona edizione: appuntamento  dal 13 al 14 settembre a Pordenone Fiere e punta a mettere in contatto, nei due giorni dell’evento, serramentisti, rivenditori, showroom, installatori, posatori, contract, imprese di costruzioni e progettisti con i produttori della filiera del serramento, dagli accessori al prodotto finito.

 

Idee e strumenti per qualificare il serramento” è il leitmotiv che anche quest’anno guiderà la due giorni a Pordenone ed esprime appieno l’intenzione di COLFERTexpo di rafforzare i legami tra le aziende e i produttori di settore. La manifestazione si confermerà essere un momento di grande rilevanza per gli operatori professionali e per l’intera filiera del serramento grazie all’ampio ventaglio di espositori che presenzieranno e per le differenti aree tematiche che popoleranno i padiglioni.  I partecipanti potranno scegliere di personalizzare la propria visita, potendo al contempo disporre di una panoramica su tutte le novità di prodotto che a COLFERTexpo potranno essere provate e toccate con mano.

 

140 gli espositori previsti, tra i quali serramentisti che hanno deciso di presentarsi come interlocutori per le altre aziende del settore, a conferma di come COLFERTexpo sia il luogo ideale dove incontrare nuovi partner con cui collaborare per realizzare progetti d’innovazione.

 

Spicca tra le novità della nona edizione la location scelta per la manifestazione che quest’anno si svolgerà nel polo fieristico di Pordenone, precisamente nei padiglioni 8 e 9, l’ala nord di Pordenone Fiere, quella di più recente costruzione e perfettamente servita sia dalla rete autostradale che da quella ferroviaria. Oltre 6.000 metri quadrati di superficie, accoglieranno le novità di prodotto di tutta la filiera in tema di ferramenta ed accessori per i serramenti, sistemi di oscuramento, protezione e sicurezza, involucro edilizio e schermature.

 

Sempre in tema di novità, vanno sottolineati altri due aspetti: la presenza di un nuovo strumento digitale per le attività promozionali in fiera e la suddivisione dei percorsi espositivi in sette aree tematiche che vanno dal ferro-alluminio, al legno, al PVC, al prodotto finito, alla sicurezza, all’utensileria ed alla posa in opera.

 

«Anche quest’anno COLFERTexpo si propone come luogo di incontro e scambio per i professionisti del serramento. Un vero e proprio hub pensato per le aziende dove conoscere il meglio dei prodotti in tema di ferramenta ed accessori per i serramenti, sistemi di oscuramento, protezione e sicurezza, involucro edilizio e schermature,suddivisi in sette differenti aree tematiche: alluminio–ferro, legno, pvc, prodotto finito, posa in opera, sicurezza e utensileria. Gli oltre 5000 visitatori attesi (da Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e Lombardia) avranno la possibilità di valutare soluzioni competitive per le diverse categorie di prodotto, toccare con mano e testare innumerevoli articoli, fissare incontri con gli espositori, implementare la propria rete di contatti, essere aggiornati, crescere professionalmente e, non per ultimo, reperire nuove spunti per far crescere la propria realtà aziendale” – Mirco Zanato, A.D. COLFERT S.p.A.

 

 COLFERTexpo IN CIFRE

  • 6000 metri quadrati di area espositiva
  • Oltre 140 espositori previsti
  • 2 padiglioni
  • 7 focus tematici
  • Oltre 5000 visitatori attesi

 

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".