Home Ferramenta Lab Covid-19, il sensore wearable per il distanziamento nei luoghi di lavoro
Covid-19, il sensore wearable per il distanziamento nei luoghi di lavoro

Covid-19, il sensore wearable per il distanziamento nei luoghi di lavoro

221
0

Come può un’azienda tornare a svolgere le sue attività proteggendo la salute dei dipendenti? Quali soluzioni tecnologiche contribuiranno a garantire la sicurezza sul posto di lavoro?

 

Nei giorni post-quarantena, quando il contagio del Covid-19 sarà contenuto ma non avremo ancora un vaccino in grado di immunizzarci, la prima regola per tutelare la nostra salute sarà mantenere sempre le distanze di sicurezza. Come può un’azienda tornare a svolgere le sue attività proteggendo la salute dei dipendenti? Quali soluzioni tecnologiche contribuiranno a garantire la sicurezza sul posto di lavoro? 

 

Sembra averci pensato Smart Proximity, una tecnologia che consente di segnalare ai lavoratori lo spazio che intercorre fra di loro utilizzando un dispositivo indossabile, garantendo così la protezione del personale.

 

Smart Proximity è una piattaforma integrata che analizza, monitora e prevede comportamenti a rischio del personale sul luogo di lavoro, intervenendo in tempo reale con messaggi di warning agli operatori che superano le opportune distanze di sicurezza.

 

Ogni operatore è dotato di un sensore di prossimità wearable (Proximity Sensor), per esempio un bracciale, che si relaziona con uno o più sensori nelle vicinanze inviando e ricevendo informazioni.

 

I dati generati vengono inviati a un server, che crea un grafo di relazioni e monitora in tempo reale il rispetto delle distanze tra il personale (Proximity Monitor). 

 

Quando due sensori registrano il superamento della distanza di sicurezza in uno specifico intervallo di tempo tra due operatori, segnala loro (Proximity Messaging) la criticità con vibrazione, led o suono. 

 

L’analisi dei dati (Proximity Analytics) consente di intervenire preventivamente e proattivamente per garantire la sicurezza di tutti gli operatori.

 

Con Smart Proximity è possibile:

  • Monitorare in tempo reale le distanze di sicurezza tra gli operatori
  • Individuare comportamenti a rischio e possibili cluster di relazioni
  • Effettuare analisi comportamentali per garantire le norme di sicurezza
  • Inviare Alert per segnalare al dipendente il comportamento critico
  • Garantire la tutela della privacy dell’individuo