Home Mercato Attualità Decreto Cura Italia: tax credit del 30% sugli investimenti pubblicitari 2020
Decreto Cura Italia: tax credit del 30% sugli investimenti pubblicitari 2020

Decreto Cura Italia: tax credit del 30% sugli investimenti pubblicitari 2020

109
0

Il nuovo decreto Cura Italia n. 18/2020, all’art. 98, ha introdotto – limitatamente all’anno 2020 – un credito d’imposta del 30% del valore degli investimenti pubblicitari effettuati nel 2020.

 

In data 17 marzo 2020 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 – Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori ed imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il Decreto Legge dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni dall’entrata in vigore (17 marzo 2020), per cui non è da escludere che la norma in commento possa subire delle modificazioni in sede di conversione in legge.

 

L’articolo 98 del Decreto ‘Misure straordinarie urgenti a sostegno della filiera della stampa’ ha infatti integrato l’articolo 57-bis del Decreto Legge n.50 del 24 aprile 2017, che aveva istituito il credito d’imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani, periodici e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, introducendo il nuovo comma 1-ter.

 

L’intervento normativo in commento contiene le seguenti novità:

limitatamente all’anno 2020, il credito d’imposta è concesso nella misura unica del 30 per cento del valore degli investimenti effettuati nel 2020;

– la comunicazione telematica preventiva degli investimenti effettuati e da effettuare nel 2020, è presentata nel periodo compreso tra il 1 ed il 30 settembre 2020. Restano comunque valide le comunicazioni già presentate o da presentare nel periodo tra il 1 ed il 31 marzo 2020.

 

A questo link il testo ufficiale e il commento di ANES