Home Ferramenta Lab Ferramenta Galanti: la multicanalità deve essere semplice, mobile e social
Ferramenta Galanti: la multicanalità deve essere semplice, mobile e social

Ferramenta Galanti: la multicanalità deve essere semplice, mobile e social

277
0

Una piattaforma rinnovata nella grafica e potenziata per essere maggiormente fruibile nei dispositivi mobili e nei social con 3000 articoli in continua crescita.

 

Ferramenta Galanti nasce nel 1998 a Novate Milanese. “Fin dalle origini, abbiamo cercato di offrire alla clientela, principalmente professionisti, prodotti con un rapporto qualità-prezzo equilibrato ed un ottimo servizio pre e post-vendita – sottolinea Alessia Galanti, titolare – Il nostro punto di forza è la ricerca di prodotti “particolari” secondo le richieste del cliente che molto spesso sono fuori dai normali cataloghi di ferramenta-utensileria. Un’altra nostra peculiarità è la rapidità di approvvigionamento: il cliente chiede un prodotto che, non è disponibile a magazzino, siamo in grado di fornirlo in giornata o al massimo in 48 ore”.

 

Quando avete iniziato con la vendita ecommerce?

Nel 2008, creando un sito “statico” che fungeva da vetrina interfacciato con un e-commerce gratuito messo a disposizione dal motore di ricerca Reteimprese. Con la raccolta dei primi ordini da varie parti di Italia, ci siamo resi conto che era necessaria maggiore visibilità, e abbiamo aperto un negozio sul marketplace Ebay, un’esperienza tecnicamente costruttiva (maggiore visibilità, un bacino di clienti estremamente ampio), mentre dal punto di vista economico, con costi alti e le marginalità molto basse. Quindi, dopo un’attenta analisi, ho deciso di fare il “salto di qualità” e aprire un e-commerce su piattaforma proprietaria, che mi ha permesso di essere totalmente indipendente e di poterla personalizzare. Oggi spediamo in tutta Italia ed occasionalmente abbiamo effettuato alcune vendite all’estero.

Sin dall’inizio ho curato al massimo le descrizioni dei prodotti, utilizzando termini tecnici ma anche semplici e adatti per una utenza non professionale. Un lavoro meticoloso, iniziato nel 2008 con la piattaforma proprietaria, che ci ha portato visibilità e molti clienti di zona che non conoscevano il nostro punto vendita, sono venuti ad acquistare gli articoli dopo averli visti sul sito. Oggi siamo un “punto di riferimento” di aziende fuori regione che, quando lavorano in Lombardia, si avvalgono del nostro servizio per le forniture.

Durante lo sviluppo della piattaforma di- e-commerce, ci siamo affacciati al mondo dei social, creando la nostra pagina su Twitter e quella di Google My Business; solo di recente abbiamo aperto la pagina Facebook aggiungendo uno shop composto da 300 articoli. Con il 2021, abbiamo deciso di rinnovare la piattaforma rinnovandola nella grafica e potenziandola rendendola maggiormente fruibile anche dai dispositivi mobili con l’obiettivo di implementare ulteriormente le vendite e un maggior volume di clienti. Attualmente il sito conta circa 3000 articoli presenti ed è quotidianamente aggiornato.

 

Quale modello di business propone al mercato?

Sul mercato, ci proponiamo come un fornitore che è in grado di offrire completezza di gamma, velocità nel servizio e soprattutto qualità

 

Quale sinergia tra store fisico ed online?

Il negozio fisico viaggia in parallelo con l’online. Alcune merceologie come le serrature sono però maggiormente presenti nel canale online .

 

Come è organizzata la vostra nuova piattaforma?

La nuova piattaforma, è completamente rinnovata nella grafica, mantenendo la struttura originaria del sito (suddivisa in categorie merceologiche: ferramenta/utensileria/antinfortunistica/sicurezza/accessori per la casa/giardinaggio). Una novità è la presenza della lista dei desideri che permette all’utente di creare un carrello secondo i propri bisogni. E’ presente anche il comparatore che permette al cliente di confrontare più articoli presenti nel sito. Un’altra novità è la presenza del pulsante  – chiamaci – con il numero del nostro negozio che permette al cliente di contattarci direttamente per qualsiasi esigenza o informazione.

 

Quali sono gli aspetti più innovativi del nuovo sito?

Uno degli aspetti più innovativi del sito è la semplicità di navigazione: basta inserire poche lettere per la ricerca prodotto e, compaiono i prodotti corrispondenti alle parole inserite. E’ inoltre migliorata molto la qualità e le dimensioni delle immagini che permette al cliente (cliccandoci sopra) di poter vedere tutti i particolari del prodotto con immagini condivisibili tramite mail e social.

 

Oggi quale traffico di visite e quale fatturato raggiunge?

Mediamente, il nostro portale riceve circa 5/600 visite al giorno e come fatturato rappresenta il 6% del totale delle nostre vendite.

 

Quali merceologiche offrite? 

Sono presenti tutte le merceologie del punti vendita ferramenta: cerniere, viteria di ogni genere, serrature, utensileria, scarpe da lavoro, guanti, abbigliamento e accessori per la casa, solo per citarne alcune. Siamo

specializzati nella vendita di utensili per ogni esigenza e trasmissioni (cuscinetti, volventi e cinghie)

 

Cosa si vende di più online?

Ricordo una frase di un caro amico che mi disse “Ricorda che tutto quello che c’è in ferramenta si vende sempre!”. In effetti anche sul nostro portale è così: la vendita maggiore la riscontriamo nei ricambi per le serrature (dalle bobine delle serrature elettriche, ai nuclei per le serrature, le gorges), seguita dai guanti da lavoro e dagli utensili manuali (dalle serie di cacciaviti ai set di punte). Un buon riscontro lo abbiamo anche con le caffettiere della serie Lunika, prodotto interamente italiano che, ha la particolarità di sfruttare l’involucro in legno.

 

Qual è il profilo tipico del vostro acquirente

Il cliente tipico del nostro portale è essenzialmente il professionista o il titolare di azienda che cerca con urgenza un prodotto che nelle ferramenta di zona non trova. Molto spesso è anche capitato di fornire serrature agli alberghi nei periodi di chiusura durante le attività di manutenzione.

 

Come è gestito il reso merce?

Il reso merce viene gestito in conformità alle normative e, all’interno della nuova piattaforma vi è un’area dedicata al reso. Il cliente inserisce tutti i dati relativi all’ordine segnalando il problema riscontrato ed entro 3 giorni lavorativi, rispondiamo dando via mail tutte le istruzioni necessarie per completare la procedura di reso.