Home Mercato Eventi e fiere “Generations, re-imagining our world” nel 2023 X edizione Made in Steel
“Generations, re-imagining our world” nel 2023 X edizione Made in Steel

“Generations, re-imagining our world” nel 2023 X edizione Made in Steel

104
0

La Conference & Exhibition internazionale dedicata alla filiera dell’acciaio si terrà dal 9 all’11 maggio 2023 a fieramilano Rho. In soli quattro mesi vendite record: già occupato oltre il 70% dell’area espositiva.

 

Oltre il 70% degli spazi espositivi è stato prenotato o acquistato in poco meno di quattro mesi dall’apertura delle vendite. Si tratta del migliore risultato di sempre per Made in Steel, la Conference & Exhibition internazionale dedicata alla filiera dell’acciaio che si terrà a fieramilano Rho dal 9 all’11 maggio 2023, organizzata da siderweb – La community dell’acciaio.

 

La manifestazione internazionale, pronta per la decima edizione, conta già ad oggi il 23% circa di espositori provenienti dall’estero. La partenza è stata molto veloce e anche il resto della corsa verso l’evento sta proseguendo senza perdere lo slancio iniziale: le prenotazioni degli spazi procedono a ritmo sostenuto, tanto che si sta lavorando per aprire ulteriori aree espositive. Quasi 12mila i metri quadrati di superficie occupati o prenotati quando mancano otto mesi all’evento, un record.
Made in Steel, insomma, si conferma quale punto di riferimento della filiera siderurgica internazionale, luogo in cui si intercettano i trend di mercato e si trovano gli strumenti per interpretare lo scenario mondiale dell’acciaio, di oggi e di domani. Proprio al domani della siderurgia guardano il titolo e il visual della decima edizione dell’evento.

 

S’intitolerà “Generations, re-imagining our world” per accogliere in sé sia il radicamento nel passato delle generazioni che hanno fatto il mondo come è oggi, sia l’apertura a quelle che devono ripensarlo, affrontando gli attuali disequilibri, le sfide della sostenibilità e dei cambiamenti tecnologici.

 

«Abbiamo scelto per Made in Steel 2023 un titolo evocativo, rivolto al futuro – ha dichiarato Paolo Morandi, amministratore delegato di Made in Steel -. perché stiamo vivendo un cambiamento storico e le aziende della filiera dell’acciaio stanno affrontando una complessità senza precedenti. Siamo di fronte a un nuovo mondo, un orizzonte ancora incerto che dobbiamo immaginare e costruire insieme. Durante i tre giorni di evento approfondiremo i temi più importanti per la siderurgia: innovazione, sostenibilità, questione energetica, pensando insieme all’acciaio che modellerà le città, la mobilità, il futuro nostro e delle prossime generazioni».