Home Ferramenta Lab GIOCARE AL PICCOLO PROFESSIONISTA IN FERRAMENTA?
GIOCARE AL PICCOLO PROFESSIONISTA IN FERRAMENTA?

GIOCARE AL PICCOLO PROFESSIONISTA IN FERRAMENTA?

50
0

Per i bambini non c’è nulla di più entusiasmante che scoprire il mondo degli adulti, specialmente se possono imitare il proprio papà falegname, costruttore, meccanico o idraulico. Perché non pensare ad un reparto giochi anche nel negozio ferramenta con i brand leader del nostro settore?

Con il programma pedagogico di giocattoli «Bosch mini» è un gioco da ragazzi: con trapano, avvitatore a batteria, sega circolare e i numerosi altri elettroutensili pensati apposta per loro, anche i bambini a partire dai tre anni possono (quasi) realizzare progetti di bricolage veri e propri. Tutti gli utensili emettono un suono che riproduce quello reale durante la foratura, l’avvitamento o il taglio. Gli spigoli smussati e il vano batteria avvitato con sicurezza rendono questi utensili adatti alle mani dei bambini.

Ma non c’è solo la proposta di Bosch.

Anche Black&Decker (prodotta da Smoby) ha una gamma di giochi per bimbi che vogliano giocare al falegname, al meccanico o al bricoleur: borse, carrelli di attrezzi, trapani e tavolo da officina, tutti rigorosamente a marchio Black& Decker.

Una proposta educativa interessante per i più piccoli e perché non venderli anche nel negozio ferramenta?  Oltre ad essere una efficace strategia di branding con aumento del valore percepito, potrebbe essere una nuova opportunità di business interessante, dedicando una parte del layout espositivo a prodotti ludici di marchi leader nel nostro settore, per un assortimento innovativo, colorato e divertente per il negozio, accogliente anche per mamme e bambini.

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".