Home Dalle aziende Henkel, dalla plastica alla carta potenziata con Epix
Henkel, dalla plastica alla carta potenziata con Epix

Henkel, dalla plastica alla carta potenziata con Epix

46
0

La nuova tecnologia espande le funzionalità della carta, offrendo un’alternativa valida e sostenibile ad alcuni oggetti monouso realizzati in plastica.

 

Nell’anno della pandemia sono cambiate molte delle nostre abitudini, comprese quelle relative ai consumi. Nei mesi di lockdown sono cresciuti gli acquisti online, non solo per l’elettronica e l’abbigliamento dove l’e-commerce era già abbastanza diffuso, bensì anche per gli alimentari e i prodotti di uso quotidiano e sono aumentate inoltre le consegne a domicilio. Questa tendenza, insieme al fatto di aver privilegiato i prodotti confezionati anche nella spesa presso i punti vendita fisici, ha fatto crescere la quantità di imballaggi che ciascuno di noi ha dovuto smaltire. Da qui la maggiore sensibilità per la corretta separazione dei rifiuti e l’attenzione a ridurli già in fase di acquisto, scegliendo prodotti senza packaging superfluo e realizzati in materiali riciclabili.

 

Forte di una lunga esperienza negli adesivi per i produttori di packaging, Henkel ha introdotto la piattaforma tecnologica Epix che, prima negli Stati Uniti ed ora sul mercato europeo, potenzia le funzionalità della carta perché possa essere usata in alcune applicazioni che in genere sono in plastica. Grazie ad Epix, la carta viene trattata in modo da conferirle alcune proprietà aggiuntive, come una maggiore capacità di isolamento termico e resistenza agli urti, così che possa essere impiegata ad esempio nella realizzazione di buste per imballaggi, bicchieri e confezioni per alimenti.

 

Tra le principali applicazioni della nuova tecnologia Henkel ci sono le buste imbottite per le spedizioni: Epix rende superfluo il rivestimento interno in pluriball attribuendo alla carta un effetto ammortizzante. La busta così trattata può essere conferita insieme alla carta perché nell’impianto di trattamento lo strato di Epix non incide sul processo di lavorazione, permettendo alla confezione di proseguire nel circuito di riciclo della carta.

 

Nella prospettiva dell’economia circolare, il packaging non va considerato solo per le sue funzioni essenziali di conservazione, trasporto e protezione del prodotto, ma come una vera e propria risorsa: con Epix, Henkel è partner dei produttori di contenitori e imballaggi che vogliono sostituire la plastica, ove sia tecnicamente ed economicamente possibile, con materiali più sostenibili e meglio riciclabili, come la carta.