Home Ferramenta Lab Ikea apre il primo shop tematico sul rinnovabile e sostenibile
Ikea apre il primo shop tematico sul rinnovabile e sostenibile

Ikea apre il primo shop tematico sul rinnovabile e sostenibile

23
0

Bambù, vetro, illuminazione a led per il risparmio energetico. A Brescia, il primo shop tematico Ikea dedicato a prodotti e materiali rinnovabili e sostenibili.

 

Tante idee per la casa smart e sostenibile – è questo il focus del centro commerciale Elnòs di Brescia dove Ikea è presente con uno store di grandi dimensioni dal 2016.

 

Apre qui il primo shop tematico interamente dedicato ai prodotti e materiali rinnovabili e sostenibili come il bambù e il vetro, oltre all’illuminazione a Led per il risparmio energetico. Grazie alle soluzioni eco-friendly è proprio partendo dalle piccole scelte quotidiane per la casa che possiamo fare insieme la differenza per il futuro del nostro pianeta.

 

Un concetto etico molto caro al gruppo svedese che ogni anno pubblica il Report sostenibilità, Ad oggi, la percentuale di “prodotti sostenibili” venduti rispetto al totale è del 5,8% ma continua a crescere come sottolineato dall’azienda.

 

“Per noi sostenibilità significa assicurare il benessere ambientale, sociale ed economico sia presente che futuro, soddisfare i bisogni delle persone e della società senza compromettere la possibilità per le future generazioni di soddisfare i propri, agendo nell’interesse della maggioranza e non di pochi. Si tratta di vivere entro i limiti del pianeta promuovendo una società forte, sana e inclusiva. La strategia per la sostenibilità di lungo periodo si chiama “People & Planet Positive” ed è la stella polare del nostro impegnoAttraverso i nostri prodotti e le nostre soluzioni per l’arredamento vogliamo aiutare le persone a vivere una vita più sana e sostenibile in casa, favorendo la riduzione degli sprechi e un minor consumo di energia e di acqua. Molti dei nostri articoli sono realizzati con materiali rinnovabili, riciclabili e in alcuni casi riciclati. L’ambizione è di sviluppare un processo produttivo il più possibile“circolare”, nel quale gli scarti e i rifiuti vengano utilizzati come nuove materie prime”.

 

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".