Home Ferramenta Lab Polo Formativo Legno Arredo: cultura, formazione, lavoro
Polo Formativo Legno Arredo: cultura, formazione, lavoro

Polo Formativo Legno Arredo: cultura, formazione, lavoro

19
0

Una proposta formativa capace di riavvicinare i giovani ai mestieri del territorio e rispondere al fabbisogno occupazionale.

Imparare i mestieri tradizionali del legno arredo e creare nuove figure professionali preparate ad affrontare i nuovi processi di automazione e digitalizzazione dell’industria 4.0. Ma non solo, la formazione deve educare al design…

È questa in sintesi la proposta del Polo Formativo del Legno Arredo Fondazione ITS Rosario Messina di Lentate sul Seveso, nel cuore della Brianza con una moderna sede inaugurata alla presenza del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Una risposta per progettare e disegnare il proprio futuro professionale che in pochi anni si è arricchita ed evoluta creando forti sinergie con il mondo imprenditoriale grazie a formule di collaborazione concrete. Una proposta formativa capace di riavvicinare i giovani ai mestieri del territorio e rispondere al fabbisogno occupazionale.

Il progetto formativo è partito nel 2013 ed è stato realizzato in stretta collaborazione con FederlegnoArredo, federazione nazionale che rappresenta le imprese della filiera del legno e dell’arredo, e Aslam, Associazione scuole-lavoro dell’Alto Milanese.

Attualmente il Polo forma operatori e tecnici del legno, anche in apprendistato, che vengono rapidamente assorbiti nel mondo del lavoro in aziende del settore. Sono anche disponibili corsi post-diploma ITS per formare la figura di export manager per il settore legno arredo.

La nuova sede, interamente costruita in legno, ha una superficie di 3 mila metri quadri, di cui mille dedicati a un laboratorio attrezzatissimo, fornito dei macchinari più avanzati per lavorazione del legno.

Ma non finisce qui, per educare gli studenti al bello, è stata trasferita a Lentate sul Seveso, la Collezione Permanente SaloneSatellite (nella foto), evento ideato da Marva Griffin dedicato ai giovani designer under 35, cui dal 1998 è stata data l’opportunità di farsi conoscere durante il Salone del Mobile.

Il SaloneSatellite è stato un trampolino di lancio per tanti designer, così come il Polo lo sarà per molti giovani che intendono intraprendere lo studio delle professioni legate al settore del legno arredo.

 

 

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".