Home Ferramenta News IMPRESE E FINANZA INSIEME PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE
IMPRESE E FINANZA INSIEME PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

IMPRESE E FINANZA INSIEME PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

17
0

Azienda 2030: le associazioni delle imprese e della finanza si impegnano per lo sviluppo sostenibile. E’ un patto senza precedenti per lo sviluppo sostenibile quello siglato recentemente da oltre 165 aziende, basato sui principi e gli obiettivi dell’Agenda 2030 adottata dall’Onu nel settembre del 2015, per promuovere innovazione dei modelli di business, partnership con tutti i portatori d’interesse e utilizzo di finanza etica e responsabile, al fine di contribuire a raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Il portavoce dell’ASviS, Enrico Giovannini: “Il patto firmato dalle associazioni rappresenta una novità assoluta per l’Italia e conferma che le imprese e gli operatori finanziari concordano sulla necessità di cambiare modello di sviluppo per una crescita più sostenibile, inclusiva ed equa, e riconoscono l’attuazione dell’Agenda 2030 come una grande opportunità di business su cui l’Italia può e deve costruire il suo futuro”.

Un patto senza precedenti per lo sviluppo sostenibile, basato sui principi e gli obiettivi dell’Agenda 2030 adottata dall’Onu nel settembre del 2015, per promuovere innovazione dei modelli di business, partnership con tutti i portatori d’interesse e utilizzo di finanza etica e responsabile, al fine di contribuire a raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile. Sono questi, in sintesi, i contenuti della dichiarazione sottoscritta dai vertici delle associazioni imprenditoriali italiane aderenti all’ASviS: Alleanza Cooperative Italiane, Confederazione Italiana Agricoltori, Confcommercio, Confindustria, CNA, Federazione Banche Assicurazioni e Finanza. La dichiarazione è stata firmata in occasione dell’evento “Aziende e finanza 2030: il motore dello sviluppo sostenibile”, che si è tenuto di recente a Milano in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzato dall’ASviS, la più grande rete italiana di organizzazioni che si occupano di sostenibilità.

“La sottoscrizione di questo patto per lo sviluppo sostenibile – sottolinea Pierluigi Stefanini, Presidente dell’ASviS – conferma la crescente sensibilità del mondo economico e finanziario italiano nei confronti dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, come leva per una crescita economica e sociale più equa e inclusiva. L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile lavorerà con le associazioni firmatarie per definire e attuare un piano d’azione con obiettivi concreti che, contribuendo alla competitività del sistema produttivo nazionale possa al tempo stesso migliorare la sostenibilità e l’equità del modello di sviluppo economico italiano”.

 

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".