Home Mercato Eventi e fiere Lamiera rinviata al 2022
Lamiera rinviata al 2022

Lamiera rinviata al 2022

28
0

La fiera per il comparto delle macchine utensili per la deformazione della lamiera che doveva svolgersi dal 26 al 29 maggio 2021 a Fieramilano è stata rinviata al 2022.

 

Lamiera, mostra internazionale dedicata all’industria delle macchine utensili per la deformazione della lamiera e delle tecnologie innovative legate al comparto, in programma a fieramilano Rho dal 26 al 29 maggio 2021, è ufficialmente rinviata di un anno. Le nuove date della manifestazione promossa da Ucimu-Sistemi per produrre e organizzata da CEU-Centro Esposizioni Ucimu sono già indicate: dal 25 al 28 maggio 2022.

 

Macchine, impianti, attrezzature per la lavorazione e il taglio di lamiere, tubi, profilati, fili, carpenteria metallica, presse, stampi, saldatura, trattamenti e finitura delle superfici, parti, componenti, accessori, utensileria, materiali fastener, subfornitura tecnica e per l’industria, sono alcune delle tecnologie “tradizionali” in mostra. Ad esse si aggiungerà l’ampia e variegata offerta di robot, automazione, sistemi di controllo e qualità, metrologia, software, microlavorazioni, tecnologie additive e soluzioni per la fabbrica digitale e l’efficientamento energetico e produttivo.

 

Considerato il protrarsi del blocco delle attività fieristiche e il perdurare delle limitazioni alla mobilità, e non solo, indicate dal nuovo DPCM (del 2 marzo), gli organizzatori della manifestazione, anche su sollecitazione degli espositori, hanno deciso di riprogrammare la mostra nel 2022.

 

Oltre alle oggettive difficoltà legate allo svolgimento dell’evento, l’attuale situazione non consente, infatti, di svolgere le normali necessarie attività per la pianificazione e l’organizzazione della manifestazione sia da parte della stessa segreteria della fiera sia da parte degli espositori che, con largo anticipo, devono definire allestimenti degli stand e trasferimento delle macchine e degli impianti anche attraverso servizi di trasporto eccezionali.

 

“La nostra – ha affermato Alfredo Mariotti, direttore generale di Ucimu-Sistemi per produrre – è una mostra di tecnologie di avanguardia e di macchinari pesanti. Non è pensabile, in questo contesto, lasciare ancora in sospeso le imprese che hanno dato adesione a Lamiera, dimostrando tra l’altro grande coraggio”.