Home Mercato Modula acquisisce la bolognese MB e premia i dipendenti
Modula acquisisce la bolognese MB e premia i dipendenti

Modula acquisisce la bolognese MB e premia i dipendenti

63
0

L’azienda, leader nei magazzini automatici verticali, ha chiuso il 2019 con un bilancio in forte crescita e ricavi superiori ai 160 milioni e gratifica i dipendenti con oltre 3.000 euro.

 

Anno positivo, il 2019 per Modula, lo dicono i numeri: un bilancio consolidato con ricavi superiori a 160 milioni, con oltre 2.600 magazzini automatici venduti e la conferma di un trend in crescita  per il decimo anno consecutivo. Nata nel 1987, conta oggi 4 stabilimenti produttivi (Italia, Cina, e 2 in Usa), 8 filiali nel mondo e circa 700 dipendenti, con una rete di oltre 100 distributori a supporto della forza commerciale.

 

«In virtù dei risultati ottenuti verrà erogato un premio di risultato per ogni dipendente di 3.075 euro – afferma l’azienda – incrementale rispetto a quello elargito lo scorso anno, che si aggiunge ai numerosi benefit legati all’integrativo aziendale».

 

Nel 2019 Modula ha proseguito nello sviluppo dei poli produttivi in Italia, Cina e Stati Uniti e nell’espansione internazionale, con un piano industriale che mira a una crescita costante e alla valorizzazione della grande esperienza maturata, confermandosi quindi tra i leader mondiali nella progettazione e produzione di magazzini automatici verticali  con grande dinamicità e capacità innovativa.

 

La notizia più recente conclusasi solo negli ultimi giorni,  ha portato l’azienda di Salvaterra ad acquisire il controllo del 60% della società MB di Crevalcore, azienda affermata nella produzione di stampi a freddo e lavorazioni meccaniche, fornitore storico che produce parti dei magazzini Modula.

 

Mb, fondata nel 1970, dispone di uno stabilimento di oltre 7.000 mq, dove progetta e realizza manufatti in metallo per conto terzi. Nel 2019 ha chiuso il bilancio registrando ricavi per oltre 16 milioni.