Home Dalle aziende Nuovo CEO per Metabo e HiKoki Europa
Nuovo CEO per Metabo e HiKoki Europa

Nuovo CEO per Metabo e HiKoki Europa

114
0

Horst Garbrecht, da 12 anni Ceo di Metabo e poi di HiKoki Europe, lascia l’azienda (in ottima salute) alla scadenza del contratto. Al suo posto Henning Jansen, attuale direttore vendite Europa.

Horst Garbrecht lascia scadere il suo contratto come Ceo di Metabo e Chief Operating Officer di Koki Holdings Europe. “Dopo che Metabo è stata rilevata dall’odierna Koki Holdings all’inizio del 2016, è iniziata l’integrazione graduale di Metabo nella società madre e dal 2019 la fusione delle attività Metabo e HiKoki in Europa”, afferma Garbrecht. “Sono stato attivamente coinvolto in questa fusione, soprattutto da quando ho assunto il mio doppio ruolo di CEO di Metabo e COO di Koki Holdings nel 2019. Questa integrazione è ora in gran parte completa. Koki Holdings ha un team di gestione esperto che continuerà a guidare l’ulteriore processo con molta competenza e motivazione. Con questo, la mia missione è compiuta “.

 

Henning Jansen sarà il successore. 43 anni, laureato in economia, Jansen è arrivato in Metabo 16 anni fa attraverso l’acquisizione di Elektra Beckum. Ha inizialmente lavorato come senior product manager prima di passare alle vendite, dove ha scalato le posizioni come area sales manager e key account manager Metabo Francia a region manager central Europe. Dal 2016 è membro del consiglio di amministrazione e direttore vendite Europa responsabile del mercato principale di Metabo. Nel 2019 ha anche assunto questo ruolo per HiKoki. Jansen lavora a stretto contatto con Horst Garbrecht dal 2009.

 

Sotto la guida di Garbrecht l’azienda ha raggiunto risultati da record in termini economici. Quando è entrato in azienda nel 2009, il fatturato era di 296 milioni di euro con un risultato nettamente negativo. Nell’anno finanziario 2020/2021, conclusosi a fine marzo, Metabo ha generato 594 milioni di euro e il margine EBIT è nell’intervallo alto a una cifra. Garbrecht ha anche guidato il marchio HiKoki a una crescita significativa in Europa lo scorso anno.

 

Durante il periodo in cui Garbrecht ha guidato Metabo e successivamente Koki Holdings Europe, ci sono stati tre passaggi di proprietà. Nel 2012, l’investitore finanziario Checkers Capital è entrato a far parte dell’azienda di famiglia dell’epoca. Hitachi Koki ha rilevato le azioni di Metabo tre anni dopo. Nel 2017, Hitachi Koki è diventata Koki Holdings dopo che l’investitore finanziario americano KKR ha rilevato la divisione utensili elettrici del Gruppo Hitachi.