Home Mercato Studi e ricerche Osservatorio Assocasa: si consolidano i segnali positivi
Osservatorio Assocasa: si consolidano i segnali positivi

Osservatorio Assocasa: si consolidano i segnali positivi

18
0

Dal 26° Osservatorio Assocasa emergono performance positive in quasi tutte le categorie, comprese quelle che in passato avevano vissuto dei rallentamenti.

 

Federchimica Assocasa (associazione nazionale detergenti e specialità per l’industria e per la casa) ha presentato il 26° Osservatorio del mercato dei detergenti e dei prodotti per la casa.

 

Nell’anno terminante ad agosto 2019 il “cura casa” (detergenti e prodotti per la manutenzione), esclusi i “disposable”, segna complessivamente +0,9% a valore, trainato dalle vendite del Centro Nord, con una performance positiva di quasi tutte le categorie, comprese quelle che in passato avevano vissuto dei rallentamenti.

 

Per quanto riguarda i comparti, si evidenzia un’inversione di tendenza per i detergenti che segnano a valore +1% (anno terminante ad agosto 2019); segnali positivi emergono dagli anticalcare (+6,9%) e dai detersivi per WC (+4,2%). Il segmento dei prodotti per la manutenzione, con un trend del -0,5%, risente delle perdite del cura auto (-5%); crescono solo i deodoranti (+0,5%) e i prodotti di manutenzione per la lavastoviglie (+0,4%).

 

Resta in crescita la categoria dei disinfestanti, su cui pesa ancora il caldo autunno 2018, (+1,5%). A guidare il trend, gli insetticidi per striscianti (+7,9%) e gli insetticidi per volanti e dopo puntura, entrambi +2,9%. A livello di store format, nell’anno terminante ad agosto 2019 crescono ancora i drug specialist (+6,4%), che si affermano come secondo canale distributivo dopo i supermercati: segno che molti consumatori ricercano l’ampio assortimento e la qualità abbinate a buone opportunità di risparmio.

 

Rallentano i discount (+0,9%), mentre arretrano i liberi servizi (-4,7%). Iper e super sostanzialmente restano stabili. Va rilevato che sempre più italiani acquistano prodotti grocery online, in particolare proprio le categorie non deperibili guidano la crescita. Il 33% dei consumatori cerca informazioni online prima di acquistare e il 14% acquista online i prodotti del comparto cura casa.