Home Mercato Partnership: Astori vola nel futuro con nebular
Partnership: Astori vola nel futuro con nebular

Partnership: Astori vola nel futuro con nebular

115
0

Oltre 30.000 mq di spazio espositivo ottimizzato grazie all’introduzione delle etichette elettroniche.

 

Ha preso avvio un progetto importante, con oltre 12.000 etichette elettroniche nebular installate e l’obiettivo di rendere più performante uno dei megastore più grandi d’Italia nel settore Ferramenta. Per vincere questa sfida, Astori si è affidata a Nicolis Project.

 

Nata nel 1907 dall’iniziativa di Ernesto Astori, oggi l’azienda è punto di riferimento per migliaia di professionisti del settore ferramenta. E’ articolata in due aree, da una parte la ferramenta, con i forniti reparti di utensileria, idraulica, falegnameria, agricoltura, auto-moto, fissaggi e casalinghi. Nell’altra parte è collocato l’ampio magazzino di prodotti siderurgici (travi, tubi, lamiere, ecc.) con le linee di taglio e foratura, con di oltre 30.000 mq coperti.

 

Nella collaborazione tra Astori e Nicolis Project la richiesta era chiara: gestire in modo più snello l’attività di pricing degli oltre 70.000 articoli in vendita e, al contempo, permettere al personale di spostare la propria attenzione sul servizio al cliente e la preparazione degli ordini online. Sono questi i vantaggi che oggi  Astori può vedere concretamente realizzati grazie alla presenza delle etichette elettroniche all’interno del megastore.

 

L’etichetta nebular, grazie alle sue peculiari caratteristiche di velocità di aggiornamento (fino a 60.000 esl in un’ora), ultra-resistenza (superficie anticollisione e grado di protezione ip68) e design ultrasottile (con uno spessore di soli 7mm) ha permesso al megastore di Montichiari di entrare a pieno titolo nel mondo delle ferramenta del futuro, in cui efficienza ed estetica giocano in coppia per portare risultati concreti all’interno degli store.

 

Le etichette elettroniche non sono però solo un ottimo mezzo per rendere più efficiente un punto vendita. Astori, con la consulenza del team Nicolis Project, l’azienda ha deciso di trarre il massimo vantaggio dalle etichette elettroniche installate, sfruttandone anche le peculiari opportunità di comunicazione.

 

Sulle nebular all’interno del megastore, oggi i clienti possono trovare non solo indicazione dei prezzi degli articoli a scaffale, ma anche utili informazioni aggiuntive consultabili grazie ad un sfruttamento completo delle potenzialità del device elettronico.

 

In questo modo elettroutensili, articoli da giardinaggio e ferramenta possono dialogare in modo diretto con il cliente tramite un moderno QR code, facilmente scansionabile con lo smartphone per approfondire specifiche tecniche, applicazioni e addirittura visualizzare tutorial che ne spiegano l’utilizzo.

 

 Nicolis Project sarà presente a Bricoday Digital Village pad 4 posizione DV1 e pad 3 G8-G9.