Home Ferramenta Lab Pedone, le due anime di distribuzione e dettaglio pugliese
Pedone, le due anime di distribuzione e dettaglio pugliese

Pedone, le due anime di distribuzione e dettaglio pugliese

59
0

Una piattaforma industriale per il cliente professionale, un negozio al dettaglio rivolto al privato e un canale e-commerce B2C in forte evoluzione.

Un’attività distributiva molto articolata che si sviluppa attraverso una piattaforma industriale per il cliente professionale, un negozio al dettaglio rivolto al privato e un canale e-commerce B2C in forte evoluzione. Ne parliamo con Mauro Pedone in un’ampia intervista in pubblicazione nel numero di Ferrutensil in distribuzione, per conoscere progetti e strategie di un protagonista del mercato pugliese. Ecco alcune anticipazioni…

Nata nel 1960, l’azienda Pedone inizia con una piccola attività al dettaglio di ferramenta e casalinghi, creata dall’iniziativa di Girolamo Pedone nel centro di Bisceglie. “Mio padre, che per tutti è Mimì, decise di lasciare l’attività di tornitore meccanico – racconta Mauro Pedone, amministratore dell’azienda che gestisce con i fratelli Enzo e Leonardo – decidendo di mettersi in proprio: un atto di coraggio ed oggi dico, una felice intuizione!”

Un’attività che nel corso degli anni, ha cambiando sede più volte si è evoluta ed affermata nel tessuto biscegliese, grazie alla notevole completezza dell’assortimento che ha dato origine al detto – Se esiste, da Pedone c’è.

Nel 2001 è stata infatti costituita la Pedone Srl con sede in un nuovo grande spazio fuori dal centro cittadino per poter rispondere adeguatamente a tutte le esigenze di servizio della clientela sempre più numerosa, dall’artigiano, all’industria, all’impresa o all’ente pubblico o al rivenditore per la distribuzione di oltre 36 mila referenze in molti settori, dalla ferramenta ai colori, dalla utensileria manuale, elettrica e cordless, alla termoidraulica, dalle forniture industriali di prodotti tecnici all’infortunistica e altro.

 

Come è strutturata oggi la vostra attività? E in quali territori operate?

Nel mercato siamo per tutti più genericamente conosciuti come Pedone Ferramenta, azienda a carattere familiare con venti collaboratori gestiti da un management che comprende, oltre a me e mio padre, i miei fratelli Enzo e Leonardo. In passato, operavamo in un’unica sede, ma circa 15 anni fa ci siamo strutturati in due realtà differenti e sinergiche: Pedone Home.Store, il nostro negozio in centro città rivolto all’utente privato e Pedone Dept.Store, piattaforma in zona industriale prevalentemente orientata a gestire un’utenza di carattere professionale. Con i nostri negozi “fisici”, operiamo su tutto il territorio regionale, ma con l’avvento del commercio elettronico mio giudizio non si può più parlare di territorialità.

 

A suo giudizio quali sono le esigenze primarie del mercato oggi?

In un mondo che corre frettoloso, il mercato chiede risposte veloci. E risposte veloci vuol dire necessariamente competenza, prontezza nelle risposte, assortimento di magazzino e soddisfazione immediata della domanda o, in mancanza, velocità di reperimento e consegna degli articoli richiesti. Per ottenere questo risultato, è necessario instaurare e coltivare con i fornitori un vero e proprio rapporto di partnership. In più, investiamo in collaborazione con loro nella formazione del personale per poter dare risposte e soluzioni veloci, ma precise e ben argomentate. Un cliente, al banco, al telefono o dietro un pc comprende immediatamente se il suo interlocutore è preparato, dunque degno di fiducia, ed è più facile che possa comprare nella convinzione di aver fatto un buon acquisto. Il fattore fiducia è ancora importante, e non sono io solo a dirlo.

 

E il vostro recente Pedone Day organizzato con brand leader come Stanley-Dewalt-Usag e Svitol-Arexons?

E’ uno degli eventi che organizziamo tre o quattro volte l’anno con partnership di valore che consentono all’utilizzatore professionale di testare in anteprima le novità prodotto “sul campo”. Ci rivolgiamo anche a quella fetta di clientela scontenta perché possa trasmettere senza filtri eventuali criticità dei prodotti ai brand coinvolti e molto spesso questa relazione da“reclamo” si traduce in forti fidelizzazioni. Offriamo in quei giorni particolari promozioni molto “attese” dalla nostra clientela e rappresentano eventi sempre molto riusciti, anche grazie alla competenza di mio fratello Leonardo che li organizza con sapienza. (continua…)

(nella foto: da sinistra Mauro, Leonardo ed Enzo Pedone con i genitori)

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".