Home Mercato Eventi e fiere Servizi finanziari veloci e digitali per innovare
Servizi finanziari veloci e digitali per innovare

Servizi finanziari veloci e digitali per innovare

62
0

Aspettando il Digital Village | Opyn con la soluzione BNPL per B2B sarà tra i protagonisti di Bricoday Digital Village.

 

“Siamo una fintech italiana con oltre 10 anni di esperienza – ci racconta Greta Antonini, Chief Marketing & Communication Officer di Opyn Grazie alla nostra tecnologia proprietaria, offriamo servizi finanziari veloci e digitali che consentono alle aziende di crescere e innovare insieme a noi”.

 

Quali iniziative, tematiche e servizi presenterete a Bricoday Digital Village 2024?

“Al Bricoday Digital Village 2024 porteremo il nostro Opyn Pay Later, la soluzione “Buy Now Pay Later” per le aziende Business-to-Business (quindi che vendono prodotti o servizi ad altre aziende) che desiderano offrire pagamenti rateali o differiti ai propri clienti, con la massima flessibilità e sicurezza.

 

Disponibile in Europa, UK e Svizzera sia per gli acquisti online sia in negozio, nonché da remoto, Opyn Pay Later consente agli esercenti di massimizzare e semplificare le vendite, migliorare i flussi di cassa, ridurre i costi amministrativi e mitigare i rischi di insoluto; allo stesso tempo, offre agli acquirenti un servizio di pagamento innovativo e digitale al 100%”.

 

Quali sono le vostre proposte per l’evoluzione digitale nel comparto distributivo specializzato?

“Il mondo dei pagamenti è in fermento, soprattutto in virtù della sempre maggiore digitalizzazione e attenzione a tematiche quali la sicurezza delle transazioni. Non avere soluzioni all’avanguardia su questo tema fa perdere vantaggio competitivo alle aziende che restano ancorate a sistemi di pagamento tradizionali, perdendo la partita con i competitor più innovativi. Lo sappiamo bene noi di Opyn che, grazie a Opyn Pay Later, diamo a tutti i merchant B2B la possibilità di far pagare in maniera rateale o differita i propri ordini, privilegiando flessibilità, personalizzazione e sicurezza. Il tutto grazie ad una soluzione completamente digitale, senza costi di attivazione né complesse procedure di integrazione all’interno dei sistemi aziendali. Inoltre, si tratta di una soluzione end-to-end che affianca il merchant in tutto il processo di vendita: dalla valutazione creditizia del cliente, alla gestione dei piani di pagamento fino alla soft collection per eventuali insoluti”.

 

Quanto è già diffuso il modello BNPL?

“Recentemente abbiamo realizzato una ricerca con Ipsos ed è emerso che, secondo il 98% delle imprese italiane intervistate, il Buy Now Pay Later è il futuro dei pagamenti digitali B2B. Questo vuol dire che, sebbene ancora lo usi soltanto il 20%, il 65% è già orientato a valutare l’adozione di soluzioni rese possibili dal digitale per il pagamento dilazionato. Inoltre abbiamo rilevato che chi lo ha già adottato ha registrato riscontri positivi dai propri clienti nella maggioranza dei casi (91%). In particolare, il BNPL viene apprezzato dai merchant B2B che vedono: nel 42% dei casi, incassi regolari e migliori flussi di cassa; nel 41% dei casi, la possibilità di personalizzare i piani rateali da offrire ai clienti; nel 36% dei casi, un aumento delle vendite. Tra i vantaggi anche la riduzione dei costi amministrativi (per il 36% degli intervistati) e dei rischi di insoluto (33%). Oggi osserviamo che il modello Buy Now Pay Later va consolidandosi come soluzione di pagamento per le imprese. Con questa ricerca abbiamo voluto cercare di misurare questo fenomeno e i risultati riferiti al mercato italiano confermano le nostre intuizioni”.

 

Opyn sarà a Bricoday Digital Village 2024 – posizione DV36 (2 – 3 ottobre 2024 Allianz MiCo – Fieramilanocity) e nel programma dei Digital Village Talks.

 

Nella foto: Greta Antonini – chief marketing & communication officer di Opyn.