Home Mercato Studi e ricerche Shopping online, prodotti contraffatti e ruolo dei brand
Shopping online, prodotti contraffatti e ruolo dei brand

Shopping online, prodotti contraffatti e ruolo dei brand

18
0

La maggior parte dei prodotti contraffatti è stata acquistata nel mercato online, identificato come il canale in cui i consumatori avevano più fiducia (88%) in tema di sicurezza.

 

MarkMonitor, azienda specializzata nella protezione del brand aziendale, ha presentato i dati di una ricerca dai rivolti preoccupanti: secondo i dati raccolti, un consumatore su tre (30%) ha inavvertitamente acquistato un prodotto falso, e il 68% di questi prodotti contraffatti sono stati comprati come regali di Natale.

 

La paura delle frodi online e dei falsi è sempre presente, in particolare durante la stagione festiva. Il 45% dei consumatori infatti teme di acquistare prodotti falsi come regalo di Natale, il 46% è preoccupato di utilizzare la propria carta di credito online e il 53% non acquista tramite i social media. La ricerca, commissionata da MarkMonitor e condotta dalla società indipendente specializzata in ricerche di mercato Vitreous World, ha coinvolto 2600 consumatori tra Regno Unito, Stati Uniti, Germania, Francia e Italia per valutare il comportamento nei confronti dello shopping online, l’acquisto di prodotti contraffatti e il ruolo dei brand. 

 

I consumatori acquistano in maggioranza online (sui marketplace 37% e sui siti ufficiali dei brand 17%), mentre il restante 38% spende il proprio budget di Natale nei negozi fisici.

 

Paradossalmente, i consumatori che acquistano inconsapevolmente prodotti contraffatti lo hanno fatto proprio sui marketplace (26%), tramite app su smartphone (17%), dai risultati dei motori di ricerca (13%) e post sponsorizzati sui social media (11%) e nonostante i  marketplace dispongano di programmi ostativi al rischio di vendita di prodotti contraffatti.

 

La ricerca mostra inoltre che la maggioranza (88%) dei consumatori che sono stati truffati dai contraffattori, crede che i brand dovrebbero fare di più per proteggerli.

 

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".