Home Mercato SICAM CONFERMA LA SUA IDENTITA’ INTERNAZIONALE
SICAM CONFERMA LA SUA IDENTITA’ INTERNAZIONALE

SICAM CONFERMA LA SUA IDENTITA’ INTERNAZIONALE

140
0

Un evento riconosciuto a livello internazionale. E’ questo il segreto del successo di SICAM, il Salone internazionale Accessori per il mobile, giunto alla sua ottava edizione con numeri molto importanti ed evento di riferimento per produttori di componenti e accessori per l’arredamento. L’edizione 2016 ha raggiunto i 14.545 mq. netti espositivi occupati nei nove padiglioni della manifestazione per un complessivo di 560 aziende presenti. Numeri che attestano quanto il mercato della componentistica ed accessori del mobile senta il bisogno di un appuntamento italiano con una forte proiezione internazionale.

Anche sul fronte dei visitatori, la manifestazione evidenzia una significativa costanza nelle risposte dei buyers e presenze internazionali con un numero complessivo tra i 17.000 ed i 18.000 accessi. Ogni edizione genera, infatti, relazioni di business nuove anche in mercati emergenti, come la Russia, la Turchia, l’Ucraina, l’India. Come sottolinea Annalisa Chiappa di Bolis Italia, affermata azienda di complementi di arredo e articoli per il fai da te, che dichiara  Nonostante il Sicam non corrisponda alla nostra fiera abituale (quella del canale ferramenta e GDS), quest’anno siamo presenti per lanciare dei prodotti nuovi legati al mondo dell’arredamento, una linea di accessori portabottiglie e mensole con ganci, con finiture molto particolari, materiche e naturali, esempio della nostra identità aziendale. Il nostro canale di riferimento sta vivendo un periodo un po’ di stasi, appesantito da aumenti molto elevati delle materie prime, in primo luogo l’acciaio, difficili sia da assorbire sia da trasmettere al mercato. Siamo qui anche per aprire nuovi mercati all’estero, soprattutto nell’area americana”. Dello stesso parere Pietro Marcon, responsabile export di Otlav, azienda affermata nel cerniere e ferramenta per porte che anche quest’anno è presente con innovazioni tutte made in Italy come la cerniera invisibile Invisacta anche resistente al fuoco REI 90 – “Occupandomi di export in azienda, posso affermare che la nostra partecipazione al Sicam è sempre fonte di soddisfazione. Come la recente visita al nostro stand di una delegazione da paesi del MedioOriente nel primo giorno di manifestazione”. Angelo Mauri, titolare Maco azienda di ferramenta e accessori per mobile, conferma che – “Nonostante il canale di riferimento Ferramenta (e marginalmente Grande Distribuzione con cui operiamo attraverso i grossisti), sia in una fase di stasi, la partecipazione a manifestazioni come il Sicam o come Hardware Forum appena avvenuta in Settembre a Milano, consentono a Maco di cavalcare la crisi ed andare avanti con positività”. Proprio questo elevato tasso di internazionalizzazione ha fatto sì che SICAM sia stato scelto dal Ministero dello Sviluppo Economico tra le poche fiere internazionali in Italia nel ruolo di “ambasciatore del Made in Italy” nel quadro del Piano per la Promozione del Made in Italy varato nel 2015. Per un approfondimento non perdere il reportage esclusivo nel numero di Ferrutensil Ottobre in distribuzione