Home Mercato Utensileriaonline, oltre 40.000 prodotti e un nuovo progetto dedicato alla saldatura
Utensileriaonline, oltre 40.000 prodotti e un nuovo progetto dedicato alla saldatura

Utensileriaonline, oltre 40.000 prodotti e un nuovo progetto dedicato alla saldatura

422
0

Crescere sul mercato italiano con UtensileriaOnline e con il nuovo progetto Saldapro.it, dedicato al mondo della saldatura. Sono questi gli obiettivi della nota piattaforma online.

 

Crescere sul mercato italiano con UtensileriaOnline e con il nuovo progetto Saldapro.it, nato l’anno scorso e dedicato esclusivamente al mondo della saldatura. Sono questi gli obiettivi di Nicola e Stefano Monsignori, titolari della nota piattaforma online.

 

L’azienda ATI (acronimo di Articoli Tecnici Industriali) nasce nel 1980 ad opera di Tonino Monsignori e Nazzarena Ceccarelli, genitori degli attuali titolari per soddisfare le esigenze di un target   costituito da industria e artigianato.

 

L’ingresso in azienda della seconda generazione, Nicola e Stefano, avviene all’inizio anni 90 in contemporanea ad una crescita costante fino al 2008.

E’ stato l’anno della crisi che per la nostra azienda ha rappresentato al tempo stesso una  difficoltà, con un calo di oltre il 30% del fatturato, e un’enorme opportunità – ricordano in UtensileriaOnline – Dovevamo obbligatoriamente allargare la platea dei nostri clienti: la nostra zona commerciale, Umbertide, e l’Umbria, non erano più un mercato che poteva permetterci di sopravvivere. Abbiamo quindi iniziato a proporre i nostri articoli su Ebay. Dopo quell’esperimento, l’anno successivo, nasce il sito di ecommerce UtensilieriaOnline con l’obiettivo di creare una piattaforma in cui inserire solo prodotti destinati ad un pubblico professionale. Sono passati 10 anni e i risultati sono stati buoni, ma siamo convinti di essere solo all’inizio”.

 

Qual è la mission di Utensileriaonline in Italia e nel mondo?

La nostra mission è quella di dare un servizio di vendita e consulenza ai nostri clienti di prodotti professionali. In sintesi, trasportare nel web quello che da sempre facciamo nel mercato tradizionale: tecnici specializzati a disposizione del cliente che rispondono al telefono, chat, video chiamate, e-mail etc., in tempo reale, con la tecnologia ormai alla portata di tutti. Qualora la consulenza lo necessitasse, siamo disponibili anche a visite presso gli stabilimenti dei clienti tutta in Italia.

 

Come è organizzata la vostra piattaforma?

Abbiamo al momento quattro tecnici che rispondo alle domande dei clienti, due persone che gestiscono le chat, due persone in amministrazione, due banconisti per la vendita tradizionale, un agente che segue la zona dell’Umbria e magazzinieri per la logistica e spedizioni, per un complessivo di 18 addetti.

 

Quali obiettivi si pone?

Crescere sul mercato italiano con UtensileriaOnline e con il nuovo progetto nato lo scorso anno, Saldapro.it, dedicato esclusivamente al mondo della saldatura.

 

Oggi quale traffico di visite e quale fatturato raggiunge?

Ad oggi abbiamo più di 36.000.000 di pagine vistate e quasi 40.000 clienti registrati. Il fatturato complessivo 2019 è stato superiore ai 4.400.000.

 

Quante referenze sono disponibili online?

Proponiamo sul nostro portale ad oggi più di 40.000 prodotti, ma questo dato è in crescita perché crediamo che l’offerta per il cliente debba essere molto ampia. Le proposte sono completamente dedicate ai professionisti, (poche sono le referenze per l’Hobby ed il Fai da te, a meno che non si trattai di un’hobbista sia molto esigente)

 

Avete una specializzazione?

La nostra offerta è dedicata all’industria, all’edilizia e all’artigianato con uno sguardo all’hobbista evoluto.

 

Tra i 40.319 prodotti e 155 marchi, cosa si vende di più online?

E’ difficile stilare una classifica dei prodotti più venduti, perché i nostri numeri sono dati dall’ampio catalogo ed ogni categoria non vale più del 10% del fatturato complessivo.

 

Qual è il target tipico del vostro acquirente?

E’ l’azienda che comprende la praticità dell’acquisto online. Serviamo dal piccolo artigiano alla grande azienda multinazionale.

 

La logistica e il magazzino come sono organizzati?

Stiamo facendo una profonda ristrutturazione logistica e di adeguamento tecnologico, in considerazione dei numeri in forte crescita per cercare di ridurre al massimo i tempi di consegna. L’anno scorso, abbiamo ampliato ulteriormente la sede grazie all’acquisto di un nuovo capannone adiacente, e oggi disponiamo di una superficie coperta di oltre 3.000 mq a cui si aggiungono 7.000 mq scoperti. Inoltre, abbiamo rinnovato la logistica inserendo Magazzini automatici e stiamo valutando l’utilizzo di macchine per l’imballo automatico. Purtroppo i problemi legati al Covid ci stanno rallentando, ma per il 2021 contiamo di ultimare i progetti in corso.

 

Utilizzate dei punti di raccolta (alternativi) per le vostre consegne?

Non abbiamo punti di raccolta alternativi, perché vogliamo garantire ai nostri clienti la consegna dell’ordine in azienda, senza perdite di tempo.

 

Vengono applicate promozioni e sconti, servizi al consumatore particolari?

Abbiamo fissato un calendario, che pubblichiamo ogni anno, con i giorni o i periodi in cui proponiamo sconti dedicati ai vari gruppi merceologici.

 

Come è gestito il reso merce?

Il nostro cliente ha sempre la possibilità del reso, se non è soddisfatto: un cliente contento avrà piacere di fare nuovi acquisti…

 

 

Come è integrata la piattaforma ai social e quali attività di comunicazione usate?

Abbiamo pagina Istagram e Facebook, oltre ad un blog, con cui comunichiamo ai nostri clienti le nostre attività. Inoltre collaboriamo con vari influencer, i più conosciuti, che ci aiutano a far conoscere il nostro brand: Stefano il Falegname, Giuseppe Conte ed altri..

 

4.7 la valutazione su Trustpilot. Come si raggiungono questi risultati?

La fiducia, per il nuovo cliente, è fondamentale. Per questa ragione, abbiamo deciso di collaborare con TrustPilot, che è una delle piattaforme più importati al mondo e soprattutto imparziale: alle recensioni negative, noi rispondiamo esponendo il nostro punto di vista. Questa è una grande garanzia per il cliente: nel caso dovessero verificarsi dei problemi, siamo pronti a risolverli.

 

Collaborate con markeplace?

Abbiamo collaborato con i principali Marketplace come Amazon ed Ebay, ma al momento li abbiamo sospesi perché a nostro giudizio, non è possibile avere un contatto diretto con il cliente. Su queste piattaforme quello che vince è solo il prezzo più basso e non riusciamo ad esprimere le nostre specificità. Per il nostro cliente è difficile ricevere aiuto e consigli in tempo reale sui prodotti da acquistare. Stare molto vicino al cliente è la nostra forza.