Home Ferramenta Lab VENDING MACHINE? UN CANALE SEMPRE PIU’ SMART GRAZIE ALLA IOT
VENDING MACHINE? UN CANALE SEMPRE PIU’ SMART GRAZIE ALLA IOT

VENDING MACHINE? UN CANALE SEMPRE PIU’ SMART GRAZIE ALLA IOT

74
0

I distributori automatici da sempre fanno ormai parte della vita quotidiana. E si sono evoluti insieme alle esigenze di un’utenza sempre più ampia, fino ad arrivare alle potenzialità della tecnologia di oggi, che rendono questi sistemi sempre più “intelligenti” ed efficienti grazie alla IoT sempre più diffusa.

Un’evoluzione incredibile, che in pochi decenni ha cambiato le abitudini del consumatore e nel futuro ad aprire nuove opportunità anche il nostro mercato ferramenta e sicurezza.

Il futuro del settore è legato a un meccanismo semplice che garantirà il servizio in modo sempre più immediato: grazie alla connessione ad internet, infatti, la macchina può comunicare in tempo reale con una centrale, riferendo sul suo funzionamento, quali prodotti sono stati venduti, lo stato del magazzino e, perfino l’incasso. Inoltre i nuovi distributori automatici smart sono dotati di numerosi sensori che danno la possibilità di tenere traccia della temperatura all’interno del distributore oppure rilevare eventuali malfunzionamenti nell’erogazione del prodotto.

Le smart vending machine che è possibile realizzare oggi, rappresentano la sfida del presente per tutti gli attori della filiera: per i fabbricanti, chiamati ad offrire modelli sempre più efficienti e versatili anche dal punto di vista dell’elettronica intelligente, per i produttori di beni destinati al consumo, chiamati ad anticipare le nuove opportunità offerte da un canale di distribuzione “classico”, ma fortemente rinnovato, e infine per i gestori, che potranno investire in nuovi modelli imprenditoriali dedicati al cliente finale, avendo come fedeli ed affidabili “soci” di business proprio questi intelligentissimi distributori.

I distributori smart, si affacciano su un mercato importante e vitale: oggi, dopo le principali utilities – luce, gas e acqua – le installazioni più numerose sono i 2,5 milioni di “macchinette” del caffè e di tantissimi altri prodotti che si trovano ormai dovunque. Il vending italiano è indissolubilmente legato alle tre figure professionali protagoniste del mercato: i fabbricanti, i produttori e i gestori.

Proprio questa filiera corta si troverà nei padiglioni di fieramilanocity dal 6 al 9 giugno 2018 a Venditalia, la più importante manifestazione internazionale della distribuzione automatica. L’evento, organizzato da Venditalia Servizi e promosso da Confida – Associazione Italiana della Distribuzione Automatica, è la più importante vetrina di settore a livello mondiale, capace di richiamare ad ogni appuntamento oltre 20.000 visitatori.

Nella foto: la vending machine KIOSK, fenomeno di mercato nella duplicazione statunitense di chiavi per residenziale e auto.

Alessandra Fraschini Giornalista professionista specializzata nel canale ferramenta tradizionale e analisi della filiera lunga. Collabora con testate leader e con enti fiera internazionali. È autrice del volume "I protagonisti della ferramenta italiana. Il mondo grossista negli ultimi cent’anni".