Home Ferramenta Lab Victualia, la piattaforma online delle piccole e medie imprese italiane
Victualia, la piattaforma online delle piccole e medie imprese italiane

Victualia, la piattaforma online delle piccole e medie imprese italiane

73
0

Ne abbiamo parlato con Leonardo Pezzini, founder di Victualia in un’intervista in uscita nel prossimo numero di Ferrutensil. Ecco alcune anticipazioni…

 

Victualia è il primo e unico marketplace B2B progettato e realizzato interamente in Italia avvalendosi di professionisti ed esperti nel settore che si propone di creare un link privilegiato tra le PMI italiane e professionisti interessati ad acquistare in maniera semplice, veloce e trasparente qualsiasi tipologia di prodotto o fornitura per la propria attività.

 

La piattaforma è un sito di intermediazione per la compravendita di prodotti e servizi, e intende diventare il primo punto di riferimento italiano per il mercato B2B specializzato nella fornitura di ogni settore aziendale.

 

Il progetto, che ha debuttato nel 2022, è frutto di un’unione tra esperienza ed innovazione di professionisti che da quasi 40 anni operano nell’ambito della fornitura aziendale.

 

Ne parliamo con il fondatore ed ideatore della piattaforma giovanissima e già candidata al Netcomm Award 2022 per la categoria b2b.

 

Classe 1999, figlio d’arte nella distribuzione industriale che rappresenta il settore imprenditoriale di famiglia, Leonardo Pezzini è creatore e ceo di Victulia. Appassionato del mondo ecommerce e digital, così come della storia delle piccole e media imprese che compongono la nostra storia e portano avanti l’economia del nostro Paese.

 

“Dall’unione di queste due passioni è la voglia di creare questa nuova piattaforma per dare l’opportunità alle piccole e medie imprese italiane di presidiare il canale online, trasformandola nella mia professione”.

 

Ripercorriamo insieme la storia aziendale e lo sviluppo della piattaforma marketplace b2b

Pezzini – La storia di Victualia nasce dal periodo appena trascorso: la pandemia ha gettato nel panico la maggior parte delle aziende italiane, le modalità di lavoro sono state stravolte repentinamente, modificando i rapporti umani e le priorità di ogni potenziale cliente. Un’emergenza di questo genere rischia di compromettere ciò che è stato costruito fino ad ora, ma può anche aprire lo spazio a nuove prospettive e possibilità che non abbiamo mai preso in considerazione fino ad oggi.

 

L’esperienza di famiglia nella fornitura aziendale mi ha condizionato rendendomi particolarmente sensibile alle difficoltà della situazione generale; con Victualia volevo dare nuove prospettive ad aziende in difficoltà che finora non potevano essere considerate.

 

Victualia nasce sulla base di queste considerazioni, comprendendo la necessità del cambiamento e fornendo uno spazio libero e digitale sul quale attuarlo. La creazione di un network, nato sulla base della costruzione di un sistema di relazioni, è secondo me l’unico modo per permettere a piccole e medie imprese di assorbire al meglio le spinte monopolistiche operate dai grandi gruppi aziendali, i big marketplace ad esempio.

 

Durante tutto il 2021 abbiamo progettato la struttura anche grazie a professionisti esperti del settore, lo studio ha portato ad una piattaforma solida e stabile per garantire la migliore performance lato utente acquirente e lato utente venditore. Questi sono i nostri stakeholder e abbiamo approfondito le loro esigenze. Si è creata in breve tempo un rapporto di collaborazione stretta tra l’azienda partner e la nostra piattaforma che si è evoluta nel tempo con implementazioni suggerite con un attivo co-working degli utenti attraverso i loro feed. Così noi amiamo lavorare, con un fine comune e l’apporto di tutti per raggiungerlo.

(continua in Ferrutensil novembre – dicembre ...)